lunedì 9 aprile 2012

CROSTATA AL CIOCCOLATO




INGREDIENTI:Per la pasta frolla: 300 g di farina per dolci, 100 g di zucchero, 100 g do burro, 1 uovo intero e un tuorlo, 1 vanillina, la buccia grattuggiata di un limone, 1\2 bustina di lievito per dolci.
Per il ripieno: 150 g di cioccolato, fondente o al latte o mista e un pò di latte.
PROCEDIMENTO: Impastare tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia e far riposare in frigo per 30 minuti, avvolta nella pellicola.
Dividere poi la palla in 1\3 e 2\3. Stendere sulla spianatoia con il mattarello la parte più grande della palla , aiutandosi con un pò di farina; dopodichè spostare la pasta in una teglia unta di burro di 24 cm di diametro.
Spargere sopra il cioccolato fuso a bagnomaria. Con la restante pasta formare varie striscioline e il bordo della crostata.
Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti. A piacere spargere sopra dello zucchero a velo.






16 commenti:

  1. Ciao! Ho visto che ti sei aggiunta ai lettori del mio blog, e sono passata a vedere il tuo :)
    Complimenti, bel blog! Hai guadagnato una nuova lettrice :)

    Riguardo al post, amo la crostata al cioccolato! A dire la verità amo il cioccolato e punto! :D
    A presto! Bacioni! :)

    P.s. : Che bello il tuo Willy!!!! Dolcissimo!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie, sei gentilissima, se devi smacchiare qualche indumento non esitare a chiedermi consigli, io ho una lavanderia.Ciao, a presto :-)

    RispondiElimina
  3. Gnammy che bontà! bellissimo il tuo Willy! piacere di conoscerti. Un abbraccio Giulia

    RispondiElimina
  4. ciao Rachele, che bello il tuo blog, compliementi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, il tuo loghetto di mafalda è simpaticissimo!

      Elimina
  5. Un dolce goduriosooooooo e consolatorio
    Complimenti e .....come si smacchia il vino rosso dalle tovaglie colorate? AIUTOOOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la tovaglia non l'hai ancora lavata in lavatrice sei ancora in tempo per metterci sopra le macchie il detersivo per lavare i piatti (se a base d'aceto meglio ancora). Se l'hai già lavata e asciugata, spruzzaci sopra lo spray viakal per pulire i fornelli prima di metterla in lavatrice ad acqua calda e ripeti anche una seconda volta se c'è bisogno. Puoi anche utilizzare lo spray per pulire i cerchi della macchina.
      Questi sono rimedi casalighi, io ovviamente, per legge, non posso spedire i miei prettatanti a chi voglio. Fammi sapere. Buona serata.

      Elimina
  6. Si comincia sempre dalla crostata. Io quando ho cominciato a pasticciare ho preparato una crostata,una torta di mele ed una ciambella. Visto che la ciambella è riuscita con il buco,mi sono detta : ce la posso fare da allora non mi sono più fermata....^-^

    RispondiElimina
  7. Ciao! Grazie di essere passata da me! Piacere di conoscere te e il tuo Willy! E complimenti x questa golosissima crostata! Aspetto quella alla marmellata x la mia sfida di aprile!
    A presto!

    RispondiElimina
  8. Grazie mille. Faccio in tempo a farla fra una settimana?

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Grazie, anche i tuoi hamburge al salmone si fanno desiderare visto che io sono di origini "marine" e il salmone è uno dei pesci che mangio spesso e volentieri.
      La prossima settimana compro il salmone e ci faccio gli hamgurger, 2 a testa !

      Elimina
  10. ci vorrebbe proprio per domani mattina!che golosita'!

    RispondiElimina
  11. Grazie, ne ho al forno una adesso alla marmellata! non vedo l'ora che arriva domani!

    RispondiElimina